CHI SIAMO: EDAP è un Sito/Blog il quale scopo, principalmente, è quello di raggiungere gli Italiani che vivono all'estero, per qualunque necessità essa sia, lavoro ed altro. Questo Sito è nato per dare un appoggio e un conforto morale e spirituale a tutti quelli che credono in Gesù. Visto che la necessità più grande che si è potuta verificare nel corso dei tempi, in tutta l'umanità, è stata la solitudine. Dio vi benedica a tutti quelli che entrano in questo portale Web. | Clicca qui |

sabato 28 novembre 2009

02. La crocifissione

Soggetto: La crocifissione

Testo biblico: (Matteo 27:46-50)

Quanti dipinti e sculture sono stati fatti, molti , libri sono stati scritti per raffigurare la crocifissione. Grandi crocifissi appesi al collo (Come porta fortuna) Per molti è semplicemente un avvenimento storico.

- Ma che significato ha oggi nel duemila la crocifissione?

- Che valore gli da l'uomo? Quale profondo significato ha?

Un ritorno indietro di duemila anni: La crocifissione era una condanna a morte, era una maledizione. Per molti pero era un avvenimento di grande curiosità e spettacolo.

Chi c'era sotto la croce e perché?

• Alcuni erano li per vedere uno spettacolo o per curiosità.

• Altri per vedere l'uomo che gli aveva distrutto l'esistenza, un uomo, il quale dava molto fastidio sia alle loro posizioni politiche che religiose.

• Ma c'erano anche delle persone che avevano imparato ad amare e a rispettare quell'uomo. Persone, le quali erano state liberate, guarite e restaurate nell'animo e nel corpo.

VEDIAMO INSIEME CHI ERANO QUESTE PERSONE

A) Adultera

Una prostituta, una poco di buono, ripudiata da tutti.

Aveva dato il suo corpo a molti uomini, ma mai a nessuno aveva dato il suo cuore.

• Maria Maddalena

Una posseduta da sette demoni, quanti medici, psichiatri e psicanalisti l'avevano visitata, quanti soldi aveva speso ma….

C ) Nicodemo
Uomo religioso, osservante della legge, insegnante della legge,
ma un giorno andò da Gesù per farsi spiegare alcune cose.
Gesù gli disse: “Nicodemo nessuno può vedere il Regno di Dio se non è nato di nuovo…”.
D) Centurione Romano

Un uomo di legge, con una cultura ed un'educazione totalmente

Diversa da quella Giudaica. Un uomo che credeva a tanti e nella giustizia della sua legge, ma si accorse che la legge che lui serviva era totalmente ingiusta.

E) Iario,

Il papà che Gesù aveva resuscitato la figlia.
F) Lazzaro
Resuscitato dalla morte
G) Il ladrone

Un uomo condannato alla pena capitale, per lui non c'erano più speranze, egli stesso non poteva riparare il male fatto.

2

La crocifissione è l'espressione dell'amore di Dio per l'uomo, di qualsiasi razza e lingua, di qualsiasi ceto sociale e religioso.


La crocifissione è il piano che Dio ha stabilito per la salvezza d'ogni uomo, centinaia d'anni prima del suo adempimento.

(Isaia 53:10-11)

“Ma piacque al Signore di percuoterlo, di farlo soffrire. Offrendo la sua vita in sacrificio per il peccato,………..

(Atti 2:23)

“…egli, dico, secondo il determinato consiglio, e prescienza di Dio, vi fu dato nelle mani e voi lo prendeste, e per mani di iniqui (Romani) lo inchiodaste alla croce e lo uccideste”.

Determinato dal consiglio della Santissima Trinità, stabilito molto prima che succedesse.

Dio dichiara il suo amore attraverso la crocifissione, all'uomo peccatore che dopo averlo creato lo ha perso.

(Storia del bambino e della sua barchetta)

Come rispondi tu, quest'oggi a questa dichiarazione d'amore?

Quel giorno su quel colle, davanti al Figlio di Dio appeso su quel legno tutto il creato si è commosso , (il sole, la luna , le stelle, la terra, il mare) persino i morti uscirono dalle loro tombe,

Il tuo cuore non si commuove davanti alla croce, davanti a questa meravigliosa dichiarazione d'amore?