CHI SIAMO: EDAP è un Sito/Blog il quale scopo, principalmente, è quello di raggiungere gli Italiani che vivono all'estero, per qualunque necessità essa sia, lavoro ed altro. Questo Sito è nato per dare un appoggio e un conforto morale e spirituale a tutti quelli che credono in Gesù. Visto che la necessità più grande che si è potuta verificare nel corso dei tempi, in tutta l'umanità, è stata la solitudine. Dio vi benedica a tutti quelli che entrano in questo portale Web. | Clicca qui |

mercoledì 17 agosto 2016

NON STANCARTI DI CHIEDERE, CERCARE E BUSSARE!

Luca 11:10 | Perché chiunque chiede riceve, chi cerca trova, e sarà aperto a chi bussa.

Le parole in oggetto sono tratte da un insegnamento di Gesù che invita alla perseveranza nella fede e nella preghiera, il Maestro sa che molti sono quelli che si stancano e si fermano nella preghiera e, per questo motivo, non vengono esauditi.

Il soggetto è delicato perché su di esso moti inciampano con il dubbio e con lo sviluppo di cattive convinzioni che inquinano il sentimento verso Dio, in verità bisognerebbe approfondire il concetto della Signoria di Dio che include la Sua volontà e saggezza ed i Suoi tempi.

Qual è la tua posizione di fede riguardo a tanto? Riesci a mantenere l’amore per il Signore e la fiducia nonostante non sia ancora arrivata risposta alla tua preghiera?

Dio ti ama in modo inimmaginabile e vuole il meglio per te, Lui ti conduce in vie che ti sono sconosciute ma che Egli appiana andando davanti a te, tu preghi per ciò che conosci ma Egli vuole condurti in ciò che ancora non sai perché vuole renderti ciò che ancora non sei.

Mentre aspetti la Sua risposta continua ad avere questi fondamenti: Dio mi ama e mi guida, Lui è Sovrano per cui ogni esaudimento alle mie preghiere non mi è dovuto ma la Sua grazia mi inonda e mi risponde, il tempo che sta passando è necessario per la mia maturità ma anche per entrare perfettamente nel Suo piano che non riguarda solo me.

Simeone ed Elisabetta avevano chiesto un figlio ma Dio rispose dopo diversi anni con la nascita del grande Giovanni Battista, egli doveva collocarsi nel piano di Dio che lo costituiva l’araldo di Gesù Cristo, se Dio avesse risposto subito alla preghiera questa coppia non avrebbe sperimentato il grande miracolo della fertilità e il loro figlio sarebbe stato un anonimo ebreo.

Non lasciarti prendere dall’ansia e dalla paura ma continua a chiedere il miracolo, continua a cercare la Sua preziosa volontà che ti riguarda, continua a bussare al trono di Dio con la fiducia che tra poco la porta che è chiusa si aprirà.

Risplendi!

Tino Di Domenico - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico