CHI SIAMO: EDAP è un Sito/Blog il quale scopo, principalmente, è quello di raggiungere gli Italiani che vivono all'estero, per qualunque necessità essa sia, lavoro ed altro. Questo Sito è nato per dare un appoggio e un conforto morale e spirituale a tutti quelli che credono in Gesù. Visto che la necessità più grande che si è potuta verificare nel corso dei tempi, in tutta l'umanità, è stata la solitudine. Dio vi benedica a tutti quelli che entrano in questo portale Web. | Clicca qui |

lunedì 28 agosto 2017

INSEGNAMENTI. Cattolici la preghiera va rivolta solo a Dio padre nel nome di Gesù

Non bisogna pregare ne per i morti, ne per i santi, ne agli angeli, ne agli idoli, ne a Maria.

LA PREGHIERA NON VA RIVOLTA A MARIA.
L'Ave Maria è una preghiera rivolta ad una creatura.
Il cantico di Maria
E Maria disse: «L'anima mia magnifica il Signore, e lo spirito mio esulta in Dio, mio Salvatore.
Maria aveva bisogno di un Salvatore, quindi? non può ne salvare qualcuno ne pregare per intercedere per loro. Lc.1:46-47.

GESU' UNICO INTERCESSORE FRA DIO E GLI UOMINI.Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo,1Tim.2:5.
Senza dubbio, grande è il mistero della pietà: Colui che è stato manifestato in carne, è stato giustificato nello Spirito, è apparso agli angeli, è stato predicato fra le nazioni, è stato creduto nel mondo, è stato elevato in gloria. 1Tim.3:16.
La quale sarà a suo tempo manifestata dal beato e unico sovrano, il Re dei re e Signore dei signori, il solo che possiede l'immortalità e che abita una luce inaccessibile; che nessun uomo ha visto né può vedere; a lui siano onore e potenza eterna. Amen.1Tim.6:15-16.

NON BISOGNA PREGARE PER I MORTI.Se uno, nonostante la proibizione biblica, prega i spiriti di santi morti ciò e evidente che la preghiera viene indirizzata non ai morti ma ai demoni.
I vivi sanno che moriranno, ma i morti non sanno nulla; non c'è più salario per loro, perché il loro ricordo svanisce. Il loro amore, il loro odio e la loro invidia, tutto è ormai finito, non avranno più alcuna parte in tutto ciò che accade sotto il sole.Eccl.9:5-6.
Se vi si dice: «Consultate i medium e i maghi, che sussurrano e bisbigliano», rispondete: «Non deve un popolo consultare il suo DIO? Deve forse rivolgersi ai morti per conto dei vivi?.Is.8:19.

NON BISOGNA CONSULTARE I MAGHI E LE STREGHE.Non si trovi in mezzo a te chi faccia passare il proprio figlio o la propria figlia per il fuoco, né chi pratichi la divinazione, né indovino, né chi interpreta presagi, né chi pratica la magia,né chi usa incantesimi, né un medium che consulta spiriti, né uno stregone, né chi evoca i morti, perché tutti quelli che fanno queste cose sono in abominio all'Eterno; e a motivo di queste abominazioni, l'Eterno, il tuo DIO, sta per scacciarli davanti a te.Deut.18:10-12.

NON BISOGNA PREGARE GLI ANGELI.Nessuno vi derubi del premio con un pretesto di umiltà e di culto degli angeli, fondandosi su cose che non ha visto, essendo temerariamente gonfio a motivo della sua mente carnale.Col.2:18.
Io Giovanni mi prostrai ai suoi piedi (dell'angelo) per adorarlo. Ma egli mi disse: Guardati dal farlo. Io sono un servo come te e come i tuoi fratelli che custodiscono la testimonianza di Gesu': Adora Dio!. Apoc. 19:10.
Gli Angeli non si fanno adorare dall'uomo, ma adorano DIO in Spirito è verità.
E di nuovo, quando introduce il primogenito nel mondo, dice:
Lo adorino tutti gli angeli di Dio.Eb.1:6.

GLI ANGELI SONO SERVI DI DIO.Lodano Dio (Salmi 148:1, 2; Isaia 6:3);
Adorano Dio (Ebrei 1:6; Apocalisse 5:8-13);
Si rallegrano in ciò che fa Dio (Giobbe 38:6-7);
Servono Dio (Salmi 103:20; Apocalisse 22:9);
Compaiono al cospetto di Dio (Giobbe 1:6; 2:1);
Sono strumenti dei giudizi di Dio (Apocalisse 7:1; 8:2);
Portano le risposte alle preghiere (Atti 12:5-10);
Aiutano a conquistare le persone a Cristo (Atti 8:26; 10:3);
Osservano la condotta, il lavoro e le sofferenze dei cristiani (1 Corinzi 4:9; 11:10; Efesini 3:10; 1 Pietro 1:12);
Incoraggiano in periodi di pericolo (Atti 27:23,24);
Si prendono cura dei giusti nel momento della morte (Luca 16:22).
Questi versetti così assemblati li ho tratti da Questions org.

NON BISOGNA PREGARE UN IDOLO.Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. Non ti prostrare davanti a loro e non li servire Es. 20:4-5. Deut. 5:8-9.
Ma il nostro Dio è nei cieli; egli fa tutto ciò che gli piace.
I loro idoli sono argento ed oro, opera di mano d’uomo.
Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono, hanno orecchi e non odono, hanno naso e non odorano, hanno mani e non toccano, hanno piedi e non camminano, la loro gola non rende alcun suono. Come loro sian quelli che li fanno, tutti quelli che in essi confidano. Sal. 115:3-8.

CATTOLICI VOI ADORATE QUELLO CHE NON CONOSCETE.Voi adorate quel che non conoscete; noi adoriamo quel che conosciamo; perché la salvezza viene dai Giudei. Ma l'ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità, perché tali sono gli adoratori che il Padre richiede. Dio è Spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità».Gv.4:22-24.

ADORATE SOLO DIO.Adora il Signore Dio tuo e a Lui solo rendi il culto.Mt. 4:10.

Evangelista Luciano Sigismondi