CHI SIAMO: EDAP è un Sito/Blog il quale scopo, principalmente, è quello di raggiungere gli Italiani che vivono all'estero, per qualunque necessità essa sia, lavoro ed altro. Questo Sito è nato per dare un appoggio e un conforto morale e spirituale a tutti quelli che credono in Gesù. Visto che la necessità più grande che si è potuta verificare nel corso dei tempi, in tutta l'umanità, è stata la solitudine. Dio vi benedica a tutti quelli che entrano in questo portale Web. | Clicca qui |

martedì 31 ottobre 2017

ESORTAZIONE. DIVISIONI TRA CRISTIANI?

Fratelli e sorelle, non vi dovete scandalizzare se in mezzo a noi avvengono delle divisioni. Sono necessarie affinché si manifestino coloro che sono approvati e coloro che non lo sono, secondo che è scritto: "infatti è necessario che ci siano tra voi anche delle divisioni, perché quelli che sono approvati siano riconosciuti tali in mezzo a voi."(1 Co 11:19).


Purtroppo finché ci saranno falsi ministri, uomini gonfi e carnali, mondani, adulteri spiritualmente, eretici ci saranno anche le divisioni e le messe in guardia. State tranquilli, fa parte del cammino Cristiano.

Però quando queste divisioni necessarie avvengono, voi dovete andare dalla parte di coloro che sono APPROVATI e non di coloro che sono riprovati.

Vi ricordo inoltre che l'amore è OSSERVARE I COMANDAMENTI di DIO, scritti nella Sua parola, fra i quali vi sono anche quelli di:
- Non mangiare con coloro che, chiamandosi fratelli, sono degli oltraggiatori, fornicatori, etc..
" V'ho scritto nella mia epistola di non mischiarvi coi fornicatori; 10 non del tutto però coi fornicatori di questo mondo, o con gli avari e i rapaci, e con gl'idolatri; perché altrimenti dovreste uscire dal mondo; 11 ma quel che v'ho scritto è di non mischiarvi con alcuno che, chiamandosi fratello, sia un fornicatore, o un avaro, o un idolatra, o un oltraggiatore, o un ubriacone, o un rapace; con un tale non dovete neppur mangiare.
12 Poiché, ho io forse da giudicar que' di fuori? Non giudicate voi quelli di dentro?" (1 Co 5:9-12)

- Togliere il malvagio di mezzo a noi stessi
"Togliete il malvagio di mezzo a voi stessi."(1 Co 5:13)
- Ritirarci da coloro che sono disordinati e che non camminano secondo gli insegnamenti degli apostoli.

"Or, fratelli, noi v'ordiniamo nel nome del Signor nostro Gesù Cristo che vi ritiriate da ogni fratello che si conduce disordinatamente e non secondo l'insegnamento che avete ricevuto da noi." (2 Te 3:6)
Quindi chi dice di AMARE deve osservare anche questi comandamenti, altrimenti è un illuso.

STATE MOLTO ATTENTI a coloro che in nome dell'amore trascurano la dottrina e si mettono d'accordo con qualsiasi dottrina diversa da quelle insegnate dalla somma delle Sacre -scritture e trasmesse dagli apostoli come la predestinazione, la perdita della salvezza, la trinità.

STATE ATTENTI a coloro che in nome dell'amore accettano tranquillamente nel loro mezzo fornicatori, idolatri, oltraggiatori, ribelli, mondani, carnali..
Questi tali non hanno l'amore di DIO descritto dalle Scritture.

Di Haiaty Varotto