CHI SIAMO: EDAP è un Sito/Blog il quale scopo, principalmente, è quello di raggiungere gli Italiani che vivono all'estero, per qualunque necessità essa sia, lavoro ed altro. Questo Sito è nato per dare un appoggio e un conforto morale e spirituale a tutti quelli che credono in Gesù. Visto che la necessità più grande che si è potuta verificare nel corso dei tempi, in tutta l'umanità, è stata la solitudine. Dio vi benedica a tutti quelli che entrano in questo portale Web. | Clicca qui |

giovedì 28 dicembre 2017

EDIFICAZIONE. Momenti di ogni giorno

Leggi: Proverbi 15:13-15 | La Bibbia in un anno: Zaccaria 5-8 Apocalisse 19
Il cuore allegro rende gioioso il volto, ma quando il cuore è triste, lo spirito è abbattuto.—Proverbi 15:13
Dopo aver caricato le buste della spesa in macchina, uscii cautamente dal parcheggio. All’improvviso un uomo, non notando che mi stavo avvicinando, attraversò la strada proprio di fronte a me.
Frenai di colpo, schivandolo per un pelo. Spaventato, anche lui alzò lo sguardo e per un attimo ci guardammo. In quel momento avevo una scelta: rispondere con un gesto di frustrazione o con un sorriso indulgente. Sorrisi.

Anche lui sorrise sollevato, grato che non fosse successo nulla.

Proverbi 15:13 dice: “Il cuore allegro rende gioioso il volto, ma quando il cuore è triste, lo spirito è abbattuto”. Cosa ci sta dicendo l’autore? Di sorridere ogni volta che la vita ci presenta un’interruzione, una delusione o un inconveniente? Certamente no! Ci sono momenti in cui è giusto piangere, disperarsi e perfino arrabbiarsi davanti ad un’ingiustizia. Ma nella vita di ogni giorno, un sorriso può dare sollievo, speranza e la grazia necessaria per andare avanti.

Forse il senso del proverbio è che sorridere è il risultato naturale di una condizione interiore. Un “cuore felice” è un cuore in pace, soddisfatto, che cerca ciò che è meglio davanti a Dio. Un cuore simile, in cui la gioia procede dall’interno verso l’esterno, possiamo rispondere alle circostanze inattese con un sorriso sincero, invitando anche gli altri ad abbracciare la speranza e la pace che si trovano in Dio.

Caro Padre, mentre oggi incrocio i sentieri di altre persone, rendi il mio cuore gioioso, in modo che io possa condividere con loro la speranza che solo Tu mi sai dare. Consolatevi a vicenda ed edificatevi gli uni gli altri.—1 Tessalonicesi 5:11

Fonte: ilnostropanequotidiano.org